Violenza sessuale: arrestato Carmelo Grillo

- in Cronaca
2375
@Paolo Picone

carmelo grilloLICATA. Violenza sessuale ai danni di una ragazza, all’epoca dei fatti minorenne, ospite di un centro di accoglienza per minori in provincia di Agrigento. Con questa accusa la Polizia ha arrestato, su ordine del gip del Tribunale Francesco Provenzano, che ha accolto la richiesta dei sostituti procuratore Salvatore Vella e Simona Faga, Angelo Carmelo Grillo, di 52 anni di Licata. L’uomo, operatore di una comunità alloggio che ospita minori con disturbi del comportamento. Grillo e’ stato rinchiuso nel carcere di contrada Petrusa ad Agrigento. La vittima delle violenze è una ragazza italiana con una disabilita’ mentale. Indagati anche due minori che avrebbero partecipato alle violenze ed i cui atti sono stati trasmessi alla Procura dei Minori di Palermo.

L’uomo, a volte con altri due minorenni anche loro indagati, faceva sesso di gruppo con una ragazza, all’epoca minorenne, con deficit mentale. Secondo l’accusa l’indagato faceva fumare hashish ad alcuni ospiti della comunita’. Dall’indagine viene fuori uno spaccato squallido su quanto avveniva nella comunita’ che avrebbe dovuto prendersi cura dei ragazzi.