Viadotto Petrulla, tra rinvii ed incertezze resta un mistero (miraggio?) la riapertura

- in Attualità
570

Chiuso da Luglio 2014 dopo il cedimento strutturale, l’ipotesi è che i lavori possano essere conclusi entro la fine dell’estate

Forse slitterà verso la fine dell’estate. Ma il ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti solleciterà l’Anas affinché si possa velocizzare e tentare di riaprire entro la fine di giugno. A fare chiarezza sul viadotto Petrulla, dopo un’interrogazione parlamentare, è stato il ministro Graziano Delrio.
Lo riporta oggi il quotidiano La Sicilia. “Il cedimento fu provocato da un difetto costruttivo nella predisposizione del manufatto – ha spiegato il ministro – . Poiché sono stati aggiunti nel corso delle verifiche altri lavori di manutenzione e di consolidamento – ha concluso il ministro – l’Anas ha comunicato che, rispetto alle rassicurazioni di completare i lavori entro aprile, prevede invece di riaprire il tratto di strada entro la fine della stagione estiva”.

Il cavalcavia, situato lungo la statale 626, collega Licata con Ravanusa, Campobello di Licata e Canicattì. Il crollo del ponte è avvenuto nel luglio del 2014.