Veronica Porrello candidata con Ripellino: Pista ciclabile e strade dissestate

- in Politica
1316
@Paolo Picone

LICATA. Oggi, domenica 10 maggio 2015 si ricorda il sesto anno della Giornata Nazionale della bicicletta; si tratta di un’ iniziativa promossa dal Ministero dell’Ambiente e condivisa da molti Comuni italiani (MA NON NEL MIO PURTROPPO) per contrastare l’inquinamento delle nostre città. Il messaggio è, radicare l’uso delle nostre biciclette (le cosiddette due ruote) nella propria vita quotidiana. Stamani sono scesa per contribuire alla Giornata , ma ecco: arrivata davanti al Municipio scendendo per la pista ciclabile (RICORDO INAUGURATA IL 21 LUGLIO 2014) cosa trovo? Beh una serie di macchine posteggiate proprio sulla pista ciclabile, da lì sono stata costretta ad inserirmi nel traffico come se la pista ciclabile fosse inesistente, dopo due minuti mi sento gridare da un gentilissimo signore, il quale mi chiede gentilmente di andare nella zona ciclabile. Ok mi sono chiesta tra me: la mia bicicletta ha bisogno di un paio d’ali o altrimenti dovrei saltare macchina dopo macchina come Vittorio Brumotti, l’inviato di Striscia la Notizia; questo è stato il primo intoppo. La stessa identica scena in Piazza Attilio Regolo dove si trova il Chiosco Azzurro”, macchine posteggiate sulla scolorita pista ciclabile, questo non è tutto!!!! Percorrendo la stessa strada non potevano non mancare i fossi e aimè lì stava per esserci una brutta caduta; ora mi domando se io già stavo tentennamento a cadere per un bambino con le rotelle sulla propria bicicletta non è un pericolo??? C’è ancora altro. Dirigendomi verso il Porto turistico, posto trafficato da anziani, adulti, ragazzi e soprattutto bambini io e il mio ragazzo, anzi soprattutto quest’ ultimo stava per essere azzannato da un cane randagio: Ma scusate a Licata non c’è un Canile????? Ecco questo è stata la mia mattinata che più che rilassante è stata una mattinata piena di ostacoli. Il mio pensiero della mattinata? Soldi sprecati e strutture inesistenti.

Sfogo della Candidata al Consiglio Comunale con Giuseppe Ripellino nella lista Sicilia Democratica Veronica Rita Porrello, ma soprattutto cittadina Licatese