TRENI DEL GUSTO. Da Licata a Porto Empedocle con Slow Food e Fondazione Fs

- in Eventi
503

Domenica 9 settembre alle 9.15 partirà da Licata il Treno delle dolcezze di convento e dei pani sacri. Fermerà in tutte le principali stazioni – Campobello-Ravanusa, Canicattì, Racalmuto, Grotte, Aragona e Agrigento Bassa – fino a giungere a Tempio di Vulcano. Qui i passeggeri potranno optare per un’escursione al Giardino della Kolymbetra o nell’area archeologica, oppure continuare in treno fino alla stazione di Porto Empedocle da dove sarà possibile raggiungere i vicini lidi o, in alternativa, visitare il centro storico della Vigata del Commissario Montalbano. A bordo treno, la condotta Slow Food di Agrigento organizzerà, durante la corsa di andata, un Laboratorio del gusto con degustazioni di pani votivi e dolcetti di mandorla. Il ritorno da Porto Empedocle è previsto per le 17.25, con arrivo a Licata alle 19.35. La tratta ferroviaria sarà percorsa con automotrici storiche rimesse in servizio da Fondazione Fs.

Stesso programma anche domenica 30 settembre e domenica 28 ottobre.