Serie B: il girone di ritorno con Palermo, Brescia e Pescara in vetta alla classifica

- in Sport
331
@Paolo Picone
FERRARA, ITALY - MAY 18: Official ball of Puma prior the Serie B match between SPAL and FC Bari at Stadio Paolo Mazza on May 18, 2017 in Ferrara, Italy. (Photo by Giuseppe Bellini/Getty Images)

Riparte il campionato di serie B, dopo la sosta invernale di gennaio che per 3 settimane ha tenuto i molti appassionati di calcio all’asciutto, escludendo i campionati esteri e la Coppa Italia che si è disputata tra il 12 e il 14, dove però l’unica formazione presente del campionato cadetto è stata il Benevento, sconfitto per 6-2 dall’Inter di Spalletti. Benevento escluso, le ultime gare disputate risalivano infatti allo scorso 30 dicembre, col Palermo di Stellone che aveva concluso con una vittoria, così come il Pescara, in trasferta contro la Salernitana, mentre Brescia e Lecce non andavano oltre il pareggio in trasferta, rispettivamente contro Benevento e Spezia. Non ne approfittava però del mezzo passo falso nemmeno il Verona di Fabio Grosso, a sua volta bloccato da un Foggia guardingo, sul risultato di 2-2. Detto questo la ripartenza per la serie B è affidata a gare come Lecce-Benevento, Palermo-Salernitana, Perugia-Brescia e Pescara-Cremonese, mentre il Verona affronterà in trasferta il Padova per il derby regionale. Bisognerà quindi attendere la terza di campionato per assistere a una grande sfida ai vertici della classifica, con Pescara-Brescia, che all’andata era terminata in pareggio, con il risultato di 1-1.

Un campionato quello di serie B, che diventa sempre più spettacolare e differente, di stagione in stagione, visto anche come è composto quest’anno il calendario, con uno scenario inedito rappresentato dalle 19 squadre partecipanti, invece delle solite 22. Un esperimento forzato, viste le polemiche a inizio stagione, che però stanno dando risultati altamente spettacolari, anche se alcune esclusioni avranno un effetto sul bilancio economico per la Lega Calcio non indifferente.

Campionato di serie B che assume tratti interessanti anche in ottica di quote scommesse sportive live con le gare del sabato che fanno da apripista rispetto al campionato di serie A, per la verità meno pimpante ed emozionante, visto lo stallo in classifica, dove troviamo sempre Juventus, Napoli e Inter tra le prime della classe. Differente il punto di vista sul campionato di B, dove già da inizio stagione vi è stata una certa alternanza tra le prime della classe, che potrebbe proseguire anche durante il girone di ritorno. Le premesse per assistere a un finale di stagione emozionante e coinvolgente sembrano esserci tutte, visto anche il valore delle squadre dimostrato sul terreno di gioco. Calendario non certo semplice per il Brescia, che solo alla quinta ritrova il Palermo in trasferta, per quella che potrebbe davvero essere una delle gare più emozionanti della stagione e sicuramente tra i più grandi big-match del girone di serie B, per la regular season. E’ presto fare bilanci, anche se rispetto all’avvio di stagione le quote per la promozione in A del Palermo di Stellone sono sensibilmente scese, visto che il ritorno in massima divisione per i rosanero è dato ora a 1,75, una quota davvero molto bassa, sia rispetto alle altre pretendenti, con Pescara, Verona, Lecce e Brescia, tutte date tra 4 e 6,5. In effetti il girone d’andata del Palermo, nonostante le prime difficoltà iniziali è stato costellato da vittorie importanti coronate con il primo posto in classica e un distacco, escludendo Brescia e Pescara, che diventa sempre più netto rispetto alle inseguitrici.