Seconda iniziativa "verde" del candidato sindaco Montana. Pulita la villa La Marmora

- in Politica
723
@Paolo Picone

LICATA. Seconda iniziativa “verde” dei sostenitori “giovani” del candidato sindaco Pino Montana. Dopo la villa del piazzale Loreto, questa mattina i volontari hanno ripulito da spazzatura ed erbacce la villetta abbandonata di via generale La Marmora. “Diamo seguito – spiegano Giuseppe Vinci e Veronica Vicari – all’iniziativa “adotta un’aiuola – impegno e buona volontà”. Stiamo riscontrando l’apprezzamento della gente dei vari quartieri che sono interessati dall’iniziativa. A noi si aggregano sempre i residenti della zona”. All’iniziativa era presente anche l’ex presidente del Consiglio comunale di Licata, Angelo Vincenti che ha sposato il progetto politico ed il programma elettorale del candidato sindaco Giuseppe Montana. “Siamo circondati da giovani e da tantissimi cittadini che vogliono impegnarsi per rendere vivibile questa città – ha commentato il candidato sindaco Montana. Mi accorgo sempre di più che questa città ha bisogno di tanta attenzione visto che negli anni è stata lasciata alla mercè di se stessa. Soprattutto negli ultimi anni non è stata data la giusta attenzione da parte di chi ha amministrato, al decoro urbano ed all’igiene della città. Spazi come questo, della villa La Marmora, devono essere puliti, accoglienti e fruibili. Ci siamo accorti per esempio che questa villa è chiusa. Noi la apriremo sempre. Ci siamo accorti che non ci sono panchine. Noi metteremo le panchine. Ci siamo accorti che gli spazi sono tanti ma non sono utilizzati. Io, da sindaco, farò in modo che questi spazi vengano utilizzati per far giocare i bambini. E metterò il Wi-Fi libero, in modo che chi lo vorrà potrà sedersi sulle panchine e collegarsi gratuitamente ad internet. Gli altri annunciano. Hanno annunciato e quando sono stati all’amministrazione non sono stati capaci di fare. Noi lo faremo, con il consenso della gente di Licata”.

 

Paolo Picone