Licata – Eutropia. Dall'esperienza di "A testa alta" ecco Re-Take: concorso di idee per le scuole

- in Attualità
812
@Paolo Picone

Licata, ore 13:10 – Eutropia, dal greco “cresciuta bene”, è una delle città invisibili di Calvino. Eutropia è un’iniziativa, un movimento, che invita a ragionare sul ruolo dello spazio pubblico nella società e ad intervenire su di esso per migliorarlo. Si tratta di un gruppo informale composto da giovani licatesi, neolaureati, studenti universitari e semplici cittadini, che oggi ha fatto la sua prima uscita pubblica durante l’assemblea d’istituto del Liceo “Vincenzo Linares” di Licata, per la presentazione di RE-TAKE, concorso di idee per le scuole. I concetti che si pongono alla base di Eutropia sono riqualificazione urbana e partecipazione attiva della cittadinanza: la promozione di un rinnovamento territoriale che si realizza tramite l’apporto di ogni singolo cittadino. «Vogliamo adottare spazi orfani – dice Flavia Amoroso, una degli ideatori di Eutropia – luoghi che non hanno più una destinazione, abbandonati da anni, e prevedere per questi posti dei progetti che ridiano loro un uso ed un’identità. Vogliamo riappropriarci dei luoghi per sentirli nostri, e contribuire passo dopo passo alla creazione di una bellezza comune». «In questa mission siamo attori e fruitori – continua Ilenia Iacopinelli – gli strumenti che vogliamo usare sono le nostre stesse mani, sfruttare le potenzialità di Licata e dei licatesi, per una progett-azione orizzontale, aperta a tutti coloro che si riconoscono in essa». I fondatori del gruppo tengono a precisare che Eutropia è un movimento libero, autonomo e apartitico, che nasce in un periodo particolare come quello elettorale, ma non supporta nessuno schieramento politico e propone un’azione che prescinde dall’orientamento personale dei suoi membri. Nel muovere i suoi primi passi, il gruppo si affiderà all’esperienza e all’aiuto di A testa alta, associazione licatese di promozione sociale contro le mafie e le illegalità, anch’essa apartitica e che condivide e sostiene i valori e le idee di Eutropia. «Qualsiasi altra associazione o gruppo che vorrà unirsi al nostro progetto sarà ben accetto», conclude Angelo Guttadauro, responsabile artistico di Eutropia. Al Liceo, i membri di Eutropia hanno presentato RE-TAKE, un concorso di idee destinato agli studenti delle scuole superiori. Verrà individuato uno spazio abbandonato, per il quale i giovani studenti dovranno elaborare tre diversi progetti di riqualificazione, che verranno realizzati di concerto questa estate. Buona la partecipazione dei ragazzi del Liceo e l’adesione ai gruppi di lavoro, a cui si aggiungeranno nei prossimi giorni anche quelli del Geometra e della Ragioneria.