Il MoVimento Cinque stelle non sosterrà nessun candidato al ballottaggio

- in Politica
909
@Paolo Picone

LICATA. “I ringraziamenti sono cortesi, in certi casi un dovere morale, in altri un tripudio di ipocrisia, ma gli attivisti del Movimento 5 Stelle di Licata, dopo una giusta pausa di riflessione, ritengono doveroso
ringraziare quei cittadini e quelle cittadine che, esprimendo il consenso per il candidato sindaco Gianluca Ciotta e per i consiglieri M5S, hanno condiviso il miraggio di un decisivo cambiamento. Nel contempo si prende dolorosamente atto dell’immane lavoro che c’è da fare a Licata: noi ci siamo, ma i siciliani dove sono? Noi ci siamo perché abbiamo l’obbligo morale di essere i “grilli parlanti” di questo “Pinocchio” tutto italiano, in cui la libertà di ognuno finisce laddove iniziano gli interessi della casta. “Licatese se vuoi far valere i tuoi diritti non devi chiedere favori”. Questo è quello che Vi diciamo nel ringraziare intanto chi ci ha votati. Questa è davvero la nostra terra? Un popolo accomunato dalla consapevolezza che nulla può cambiare? Noi non ci stiamo e riteniamo doveroso continuare a lottare per il bene della collettività. Il nostro lavoro comincia adesso. Pertanto ringraziamo sinceramente i cittadini e le cittadine che hanno creduto nel MoVimento e che credono nella nuova liberazione, perché…noi ci siamo e ci saremo. Comunichiamo altresì ufficialmente che il MoVimento 5 Stelle Licata non appoggerà nessuna delle due coalizioni politiche presenti al secondo turno di ballottaggio per l’elezione del sindaco di Licata previsto il 14 e 15 giugno prossimo. Coerenza e rispetto del nostro elettorato, sempre.