Detenzione di arma da guerra: arrestato Angelo Castronovo

- in Cronaca
3802
@Paolo Picone

angelo castronovo arrestato palma di montechiaroPALMA DI MONTECHIARO – Deteneva illegalmente un’arma da fuoco, da guerra ed era in possesso di un camion – Iveco modello Eurocargo – risultato di provenienza illecita. Con queste accuse la Polizia di Palma di Montechiaro ha arrestato Angelo Castronovo, 59 anni, palmese. A seguito di una attività di indagine, gli agenti del commissariato della città del Gattopardo, agli ordini del dirigente Angelo Cavaleri, irrompevano presso l’abitazione di Castronovo e dopo avergli esposto i motivi del loro intervento e comunicato le garanzie difensive secondo la legge vigente, iniziavano una perquisizione domiciliare che si concludeva con il ritrovamento di una vecchia rivoltella del tipo da guerra, in ottimo stato di conservazione, di grosso calibro, con le munizione inserite nel tamburo, pronta a fare fuoco; altre munizioni per la stessa rivoltella; un fucile ad aria compressa verosimilmente modificato per aumentarne la capacità offensiva.  Le armi rinvenute venivano sottoposte a sequestro personale e successivamente verranno sottoposte alle prove balistiche che il caso richiede. Nel prosieguo dell’attività di indagine venivano eseguite altre perquisizioni, sempre a carico di Castronovo e fra queste anche quella di un appezzamento di terreno, a Camastra, all’interno del quale, sotto un ampio telone, per evitare che potesse essere facilmente individuato, veniva rinvenuto un furgone attrezzato uso negozio risultato poi di provenienza furtiva, già appartenuto ad un familiare del palmese, tanto che si ipotizza la commissione di altri reati sui quali si cercherà di fare luce.