Denunciati per ricettazione due fratelli "ladri" di rame

- in Cronaca
805
@Paolo Picone

Licata, ore 13:30 – La Polizia di Stato, ad esito di mirati controlli effettuati nell’ambito delle attività di prevenzione e contrasto della fenomenologia delittuosa dei furti di rame in questa provincia, ha denunciato due fratelli del luogo, S.C classe ’72 e A.C., classe ’75, in quanto ritenuti responsabili del reato di ricettazione. Nel corso di una perquisizione effettuata all’interno di un ovile nella disponibilità dei due soggetti, sito in contrada Falconara, territorio del comune di Butera, i poliziotti del Commissariato di Licata, hanno rinvenuto un rilevante quantitativo di matasse di rame recanti la punzonatura “ENEL”. Pertanto, i due fratelli venivano denunciati per il reato di ricettazione di rame, con l’aggravante di avere commesso il fatto conservando materiale sottratto ad infrastrutture destinate all’erogazione di energia elettrica.