Appaltati i lavori per la pulizia delle spiagge, il Comune pagherà 40.000 euro circa

- in Economia
666

“L’amministrazione comunale a conclusione dell’iter procedurale previsto dalla legge, ha affidato i lavori di pulizia straordinaria di tutte le spiagge libere del litorale licatese, in sostituzione del Libero Consorzio dei Comuni di Agrigento, impossibilitato ad intervenire, per mancanza di fondi, ed al quale in ogni caso l’ente chiederà il recupero delle somme”.

Sono queste le parole dell’Assessore Lombardo che continua “all’impresa compete l’onere di mettere a disposizione uomini, pulispiaggia, procedere alla raccolta e rimozione dei rifiuti, oltre a munire le spiagge libere di appositi cestini per la raccolta dei rifiuti prodotti dai bagnanti. I primi giorni saranno destinati alla pulizia straordinaria delle spiagge, mentre per il rimanente periodo previsto dal contratto, l’impresa dovrà assicurare il normale mantenimento delle ottimali condizioni igienico – sanitarie del litorale”